VIII CVDAY

RECUPERI (RECLAMI?)

Compliance aziendali: KPI e politica dei compensi

L’ottava edizione del CVDAY come sempre punta il suo sguardo al mondo del recupero e quest’anno vuole indagarne anche l’altra “faccia” il reclamo. Tutto ciò sarà affrontato toccando i seguenti argomenti:

  • KPI, Performance di recupero quantitative e qualitative
  • politica dei compensi
  • reclami

I lavori della mattina partiranno da una presentazione dello scenario economico delle imprese italiane con focus specifici sui ritardi di pagamento, sulle cessazioni di azienda, sui fallimenti e i protesti, per inquadrare esattamente le condizioni dentro cui si svolge l’attività di recupero in questi anni di crisi. Proseguiranno con interventi mirati sui KPI e sulla politica dei compensi.

Gli ospiti della tavola rotonda del pomeriggio, invece, si riproporranno di indagare se esiste un legame tra Key Performance Indicator, politica dei compensi e reclami.

OSCAR GIANNINO: MODERATORE

Ha pubblicato saggi in: La politica estera della Dc (Ed.della Voce,1982), I repubblicani e l’altra Italia (Ed. Giustizia e libertà, 1987), l’Europa delle culture (Ed. Liberal libri 1996), Sicurezza: le nuove frontiere (Franco Angeli, 2005), Contro le tasse (Mondadori 2007), Il rebus Marchionne

GIOVANNI CALABRÒ

Da dicembre 2012 È Direttore Generale per la Tutela del Consumatore dell’Autorità Garante della Concorrenza e del mercato.  In precedenza (dal 2008) È stato Direttore Generale per la Concorrenza. Calabrò si È occupato tra l’altro delle istruttorie dell’AGCM sulle concentrazioni bancarie e assicurative.

All’Autorità sulla Concorrenza È approdato nel ’91, dopo le esperienze in Arthur Andersen e Consob. Nel biennio ’94-95 ha lavorato a Bruxelles per poi rientrare in Piazza Verdi nell’area servizi finanziari. Si è occupato poi di telecomunicazioni e poste, successivamente di energia e industria, un settore quest’ultimo che ha guidato prima di assumere nel 2006 la responsabilità della Direzione Credito.

MASSIMILIANO FOSSATI

Laureato in Economia presso l’università Bocconi di Milano, È attualmente Chief Risk Officier Italia di Unicredit Group. Ha sviluppato una profonda esperienza internazionale. La sua carriera professionale inizia nel 2000 in Locat S.p.A.
Dal 2004 al 2005 ha lavorato per la Zivnostenská banka a.s. di Praga (UniCredit Group) come Credit Managing Director: Fino al 2008 È stato membro del Consiglio di  Zivnostenská banca a.s. e Chief Risk Officer; responsabile per l’organizzazione e Project Manager dei processi di Integrazione IT.
Dal 2007 al 2008 È stato membro del Consiglio di Amministrazione della divisione GBS (Global Banking Services) presso Unicredit Bank CZ di Praga. Dal 2008 al 2010 ha ricoperto la carica di Chief Risk Officer in Yapi Kredi Bank ad Istanbul (una joint venture tra Unicredit Group e Koc Group) dove era anche membro del CdA.

MATTEO FRIGERIO

Trentasei anni, laureato in Economia e Commercio, È attualmente Senior Manager di KPMG Advisory, dove ha maturato esperienze nel Settore “Financial Services” seguendo progettualità di carattere organizzativo e di business in primo luogo in ambito retail banking, reti di distribuzione, credito al consumo, assicurativo.
In ambito crediti, ha seguito nel corso degli ultimi anni numerose progettualità per l’efficientamento di modelli operativi ed organizzativi sulle componenti di monitoraggio e recupero.

ANDREA MIGNANELLI

Amministratore Delegato di Cerved Credit Management, società che ha fondato nel 2005 (allora con il nome di Jupiter). In precedenza è stato partner di McKinsey & Co., responsabile europeo della Credit Risk Management Practice. Dal 1994 al 1997 ha lavorato in General Electric come analista finanziario presso le filiali di Londra, New York e Rio de Janeiro.
Laureatosi in Economia e Commercio presso l’Università Luigi Bocconi,ha proseguito la sua formazione con un Master in Business Administration presso INSEAD (Francia).

ANGELO PIAZZA

Palermitano, 25 anni trascorsi nel credito al consumo… “e non si è ancora stancato”. Cresciuto all’interno del Gruppo BNP Paribas per cui lavora, ha svolto molteplici attività di responsabilità in ambito commerciale e marketing sino al 2007 anno in cui prende la responsabilità della Direzione Rischio di Credito di Findomestic, posizione recentemente evoluta in Chief Risk Officer.

E’ inoltre Consigliere di Amministrazione di Credirama S.p.A, membro permanente del Comitato Responsabili Regionali Rischio presso BNP Paribas Personal Finance – Parigi, Vice Presidente di CTC (Consorzio Tutela del Credito), membro di Comitato di Direzione Gruppo Bancario, Consigliere di amministrazione del Fondo Pensione Findomestic.

GIUSEPPE MASCAMBRUNO

Neanche sedicenne, comincia la collaborazione con la redazione locale de «La Nazione», mentre completa gli studi di Scienze politiche a Pisa è assunto. È del 1983 la prima nomina a caposervizio, alla guida della redazione di Lucca. Nel 1985 è capo della redazione di Prato. L’anno dopo la direzione lo chiama a Livorno, in vista del ritorno sul mercato de «Il Telegrafo».Nel giugno 1992,viene promosso caporedattore con la responsabilità delle cronache regionali dell’Umbria. Nel 1995 avviene la prima nomina alla direzione con il grado di vicedirettore de «La Nazione», con delega sulle diciotto edizioni locali del giornale.

Nel 1996 torna a Perugia, dove comincia a studiare il primo progetto -Tabloid del Gruppo, destinato a divenire il formato dei tre quotidiani «La Nazione», «Il Resto del Carlino», «Il Giorno». Nel 2000 l’editore, lo chiama alla vicedirezione del «Giorno» di Milano. Nel 2003 passa al «Quotidiano Nazionale», dorso del Gruppo che produce per i tre giornali tutta l’informazione nazionale e internazionale. Nel 2008, torna a «La Nazione» da Direttore. Dal marzo 2012 svolge la libera professione.

GIANNI AMPRINO

Dopo gli studi in economia e commercio ha lavorato sei anni presso Arthur Andersen, società di revisione e consulenza, quindi i successivi quattro anni in un’azienda finanziaria che si occupava di leasing e prestiti personali, seguendo la parte contenzioso e legale. Nel 1993 ha fondato con Ezio Milano la CSS S.p.A. della quale È Presidente del Consiglio di Amministrazione.

È stato tra i fondatori di Assorec e UNIREC; eletto per la prima volta nel Consiglio Direttivo dell’Unione Nazionale Imprese a Tutela del Credito (UNIREC) nel 2009, da maggio 2012 ricopre la carica di Presidente. Da giugno 2014 È Presidente della Fondazione FORUM UNIREC-CONSUMATORI, un tavolo di confronto permanente tra le imprese a tutela del credito e le cinque Associazioni dei Consumatori aderenti (Adiconsum, Cittadinanzattiva,Federconsumatori, Movimento Consumatori e Movimento Difesa del Cittadino).

FRANCESCO AVALLONE

Dal 1987 È Segretario Nazionale della Fisac-Cgil. Dal 1991 È Segretario Nazionale Responsabile del settore assicurativo. Dal 1984 È membro del Comitato di Sorveglianza della Giove assicurazioni, società in liquidazione coatta amministrativa.
Dal 1996 al 1999 fa parte del Comitato di Controllo del Fondo Vittime della Strada. Nel 1995 entra a far parte del Direttivo della sezione professionale europea delle assicurazioni della Union Network International con sede a Ginevra. Tale organizzazione comprende rappresentanze di tutti i sindacati mondiali del settore finanziario. In quest’ambito partecipa a tutte le audizioni della D.G. 15 dell’Unione Europea relative alle direttive comunitarie sul settore assicurativo.
Nel 1999 ne diventa Vice Presidente. Da settembre 2002 È Vice Presidente della Federconsumatori Consigliere del CNCU, Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti e organismo del Ministero delle Attività produttive.
Membro del Comitato di garanzia del Fondo Vittime della Strada. Membro del “Consumer’s Forum”.
È componente dell’Advisory Board” della Fondazione per la Sicurezza Stradale dell’ANIA, Vicepresidente del Forum ANIA Consumatori e della Fondazione Forum UNIREC Consumatori.

BRUNO CASALINUOVO

È a capo della Funzione Recupero Crediti di ProFamily Spa – Gruppo Banca Popolare di Milano, ove ha la responsabilità dell’intero ciclo di recupero crediti, stragiudiziale e legale, per tutti i prodotti (Prestiti Personali, Prestiti Finalizzati e Cessione del Quinto).
La sua carriera professionale inizia in banca, per poi proseguire nei primi anni novanta in una neonata società finanziaria specializzata in credito al consumo.
Approda nella newco ProFamily Spa nel 2010, dopo esperienza ventennale in primaria azienda bancaria consumer multinazionale, ove ha rivestito nel tempo ruoli di crescente responsabilità in tutti gli ambiti di gestione del credito anomalo.
Gli incarichi ricoperti hanno permesso di sviluppare significativa esperienza nella gestione di crediti al consumo, bancari e finanziari, nonché in cessione e acquisto di portafogli NPL e significative competenze riguardo a: collection policy, collection management, collection strategy, collection reporting

GIANLUCA DE CANDIA
Direttore generale di ASSILEA (Associazione Italiana Leasing) e di Assilea Servizi Surl dal Maggio 2011.
Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti, Presidente della Commissione Imposte Dirette, Reddito d’impresa e Operazioni straordinarie dell’ODCEC di Roma fino a gennaio 2013, È Presidente della Commissione Fiscalità IAS dell’ODCEC di Roma. E’ Membro del Gruppo Fisco di Confindustria e Coautore del libro “Il leasing azionario, su aziende e su marchi” edito da Edibank. Docente EMIAS presso la Luiss Business School e presso la Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze. Giornalista Pubblicista, i suoi articoli vengono pubblicati sul Corriere Tributario, su Il Sole 24 Ore e su Italia Oggi.

CHRISTIAN FAGGELLA

Christian Faggella è Managing Partner dello Studio La Scala dal 2009, dove è entrato come trainer nel 1996. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano nel 1996  è diventato Avvocato nel 1999.
Oltre ad essere il Managing Partner dello Studio È anche a capo del dipartimento di Contenzioso Finanziario e presta consulenza e assistenza continuativa agli intermediari nella materia del diritto bancario e dei mercati finanziari.
È membro del Comitato Crediti di primarie società e gruppi industriali che assiste nell’organizzazione del processo di recupero crediti, coordinando l’area collection small ticket.
Nell’ambito dell’attività di contenzioso dello Studio, rappresenta intermediari bancari e finanziari nei procedimenti aventi ad oggetto la prestazione di servizi bancari e di investimento alla clientela corporate e retail.
Partecipa abitualmente come relatore e docente a corsi e convegni in materia di contenzioso finanziario e bancario e recupero crediti.

DIEGO LEONCINI

Direttore Generale di Fides S.p.A., società specializzata nei servizi a tutela del credito con attività di recupero stragiudiziale e giudiziale su tutto il territorio nazionale e non solo. Inoltre Consulente della gestione dei crediti per BBVA Finanzia S.p.A.
Breve curriculum:

  • dal 2010 al 2013 È stato Direttore Crediti in BBVA Finanzia
  • dal 2000 al 2010 ha creato il recupero crediti esternalizzato in Compass, struttura presa ad esempio dal mondo del credito al consumo e non solo, ricoprendo il ruolo di Direttore Gestione Crediti
  • dal 1986 al 2000 È stato in Citifin Finanziaria, entrando come Phone Collector e ricoprendo in seguito il ruolo di Collection Manager.

MAURIZIA MACCAFERRI

È entrata in Barclays nel 2010 con il ruolo di Collection Training & Quality Manager, successivamente ha assunto il ruolo PHC Manager gestendo le attività ed i providers italiani ad esteri in relazione a tutti gli aspetti correlati al sollecito telefonico (settaggio strategie, monitoraggio performance, settaggio KPIs operativi, negoziazioni contrattuali, settaggio parametri di controllo in relazione alla corretta interazione con il cliente, training) relativamente a Mutui, Personal Loans e Carte di Credito. Da luglio 2013 ha assunto il ruolo di Head of Phone Collection and Door to Door per i prodotti retail, ovvero Mutui, Prestiti Personali e Cessione del Quinto. L’alveo di sua competenza si È quindi ampliato con l’aggiunta della responsabilità delle attività relative al recupero crediti domiciliare e legale in fase stragiudiziale.
Precedentemente all’ingresso in Barclays, Maurizia Maccafferri ha lavorato per oltre 20 anni per il gruppo Citi, dove gli ultimi due incarichi ricoperti sono stati quelli di Customer Service & Qualità Manager e Customer Service & Re-enginering Manager.

STEFANO PUCCI

Avvocato, È Founding Partner dello studio Legale Tributario Lextray. L’attività professionale È indirizzata principalmente nelle materie del Diritto Civile (Proprietà, Locazione, Compravendita, Società, Concorrenza e Diritto di Impresa in genere, Recupero dei Crediti), Diritto Fallimentare nonché Diritto Amministrativo.

AMATO TRUNFIO

Dopo aver ottenuto la laurea in giurisprudenza ed il relativo titolo di Avvocato ha esercitato la libera professione specializzandosi nel contenzioso bancario e societario. Successivamente, ha maturato esperienze significative nella definizione di politiche e strategie di recupero crediti e di Asset Management legate al mondo dell’ Automotive e dei Commercial Vehicles.
Nel corso degli anni ha perfezionato la sua formazione sul Risk management andando a sviluppare modelli di analisi, pianificazione e correlazione tra Costo del Rischio e strategie di Collection.
Dal 2013 ha iniziato un’esperienza internazionale, occupandosi per CNHI Capital Industrial delle politiche di Collection & Asset Management relative alla Region EMEA.

FRANCESCO DI CAPUA 

A partire da aprile 2010 È direttore monitoraggio e recupero crediti Italia e Francia in CheBanca! per i prodotti Mutui e Conti Correnti, assumendo la responsabilità dell’intero ciclo di recupero crediti, stragiudiziale e legale e la responsabilità del monitoraggio relativamente alle garanzie e alle classificazioni delle posizioni al recupero.
Cresciuto in Micos Banca dal 1991 ha svolto fino al 2010 il ruolo di direttore it e organizzazione partecipando allo sviluppo e alla trasformazione nell’attuale CheBanca!

Per assistenza nella procedura di registrazione online contattare la nostra redazione
Please contact our helpdesk for assitance during your online registration
Email info@creditvillage.it - Infoline +39 0187 280208
toggle